Superluna di sangue o dei fiori.

di Katia Paravati

Mercoledì 26 maggio 2021, occhi al cielo per la Superluna 2021 che sarà “di sangue” e si porta con sé anche un’eclissi totale. Un evento imperdibile per tutti gli appassionati. Si tratta della terza superluna piena che si trova anche più vicino alla Terra, al perigeo.

La luna piena di maggio, nota come la Luna dei fiori, quest’anno è stata  accompagnata da un doppio spettacolo: sarà la luna più grande dell’anno e sarà di sangue. Nulla di macabro: si tratta di un’eclissi totale, la seconda dell’anno.

La luna di sangue è evento che da secoli è circondato da un alone di mistero. La luna di sangue non è altro che l’eclissi totale di luna. Un fenomeno affascinante che avviene quando la Terra si trova esattamente tra la Luna e il Sole. In quel momento, il cono d’ombra del nostro pianeta oscura la luna. Ed è quello che è accaduto alla superluna del 26 maggio 2021.

L’eclissi totale, purtroppo, non è stata visibile dall’Italia. Hanno potuto godere dello spettacolo solo da alcune zone dell’Asia, dell’Australia e dell’America del Nord e del Sud. 

In molte zona non si è potuta vedere a causa della nuvolosità, anche io ho faticato aspettando per circa 1 ora che le nuvole che oscuravano la visione si allontanassero un pochino giusto per poter fare qualche scatto…

Testo e foto di Katia Paravati

CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.