Morgan ospite di Numa Echos a Shine in Venice

FUORI VENERDI’ 3 DICEMBRE 2021 LA NUOVA PUNTATA DI SHINE IN VENICE
CON UN OSPITE D’ECCEZIONE IL CONTROVERSO E GENIALE MARCO “MORGAN” CASTOLDI
dalla location di PALAZZETTO PISANI

Fuori venerdì 3 dicembre, la nuova puntata del format “SHINE IN VENICE”, il progetto audiovisivo di NUMA ECHOS, disponibile in esclusiva su OLZE TV al link www.Olzemusic.com/olzetv.
Ospite della quinta puntata è Morgan, controverso e geniale artista.

Con “Shine In Venice”, OlzeMusic presenta una serie di appuntamenti che raccontano da vicino la musica d’autore, attraverso una serie TV che è il perfetto connubio tra realtà musicali eclettiche e il contesto culturale veneziano che diventa cornice ideale, sia per la sua storia, sia per le meravigliose location. Conduttrice del format è l’artista poliedrica NUMA ECHOS, che in questa quinta puntata ospiterà Morgan che si esibirà nella location del Palazzetto Pisani.

Dopo i primi episodi con Gianluca De Rubertis, In.Visible, il Re del Pick-Up e Omar Pedrini la quinta puntata di “SHINE IN VENICE” ospiterà Morgan: musicisti di spicco si sono raccontati ed esibiti in locali storici del capoluogo veneto, dando la possibilità non solo agli artisti di tornare a suonare live dopo tanto tempo, ma anche alle location di tornare ad accendere le luci sui loro palchi. Differenti anche le realtà locali coinvolte, tra le quali “Radio Vanessa”, “La Botega dell’Heléna – secondhand & artigianato” e “Palmira Creazioni” che cureranno gli outfits di Numa Echos.

NUMA ECHOS
Poliartista, si muove fra poesia, musica, fotografia d’arte e pittura. Partecipa con le proprie opere letterarie alla realizzazione di antologie e pubblica libri collaborando spesso con Andrea G. Pinketts. Ha preso parte a numerosi festival rock indipendenti e programmi radiofonici. È attiva in modalità live come art director, cantante e tastierista con “live shows propri”, “opening act shows” per altri artisti (Morgan, Fluon, Quintorigo, etc.), e con dj set. Il primo Lp ufficiale “SHADY WORLD”, pubblicato nell’autunno 2016 da Valery Records, è stato completamente scritto e prodotto da NUMA ECHOS e Filippo Scrimizzi. Numa Echos è membro ufficiale da giugno 2017 del gruppo Double Bass of Death.

Marco Castoldi in arte Morgan è un cantautore, musicista polistrumentista, scrittore, compositore, divulgatore musicale e talent scout. Fonda i Bluvertigo e con la “trilogia chimica”: Acidi e basi (1995), Metallo e non metallo
(1997) e Zero (1999), porta la band al successo sia commerciale che di critica vincendo un MTV Music Award e il Prix Leonardo. Da solista pubblica due album di canzoni inedite, molto apprezzati dalla critica e premiati con vari riconoscimenti, tra cui due Targhe Tenco. Il primo è Canzoni dell’appartamento (2003), al cui interno c’è “Altrove”, disco d’oro e considerata la canzone più bella del millennio secondo una classifica di Rolling Stone. Il secondo è Da A ad A nel 2008, contenente un duetto con Asia Argento nella canzone “Liebestod”.

Rispettivamente nel 2009 e 2012 esce con Italian Songbook Vol.1 e 2, due raccolte di cover dedicate al grande cantautorato italiano del passato. La divulgazione della musica di qualità e la riscoperta di grandi cantautori italiani è da anni una missione che Morgan porta avanti tramite album, concerti, televisione, dai programmi di MTV anni ‘90 alla trasmissione RAI Il tornasole del 2006, fino alle più recenti esperienze come giudice di talent show da X Factor ad Amici a The Voice. La sua abilità nello scoprire talenti e metterli in luce tramite canzoni di alto livello, lo ha fatto entrare nel Guinness dei Primati come giudice che ha vinto il maggior numero di edizioni di talent show al mondo. Artista eclettico e poliedrico, la sua produzione abbraccia molti ambiti musicali: canzoni, colonne sonore cinematografiche e teatrali, regia di un’opera lirica, un audiolibro composto da un flusso continuo di oltre 5 ore di musica e parole.

Palazzetto Pisani

si affaccia sul Canal Grande, nel tratto compreso tra il Ponte dell’Accademia e Piazza San Marco dove Venezia più si rivela nel suo splendore. I Pisani sono noti fin dal ‘300 per le loro proprietà in terraferma e per i beni immobili a Venezia, acquistati con i proventi delle loro attività commerciali. Verso la fine del XVI secolo, Alvise Pisani, appartenente al ramo di una famiglia ritenuta una delle quattro colonne portanti della finanza veneziana, lasciò la dimora di Santa Maria del Giglio e costruì a Santo Stefano il maestoso Palazzo nel quale abitarono i suoi discendenti. Non avendo però la possibilità di affacciarsi sul Canal Grande, nel 1751, Andrea Pisani decise di acquistare da Giovanni Poleni, personaggio di primo piano nella vita culturale e scientifica del Settecento veneto, il Palazzetto, la cui facciata sul Canal Grande risale all’inizio del seicento. La famiglia Pisani occupò il Palazzetto fino al 1816 e lo splendido soffitto ligneo della sala da pranzo, nel quale compare il leone rampante, stemma della casa, testimonia ancora la presenza passata della famiglia. Durante la seconda guerra mondiale, il Palazzetto fu residenza del Duca di Genova e successivamente occupato da ufficiali inglesi. Alla fine della guerra, gli ultimi eredi dei Pisani, riacquistarono il Palazzetto, e ne fecero la loro residenza. Attualmente la residenza rappresenta un tuffo nel passato in un luogo speciale, un Boutique Resort a Venezia, sospeso tra musica e acqua, dove il viaggiatore può apprezzare il lato più affascinante di una città già di per sé unica.

OlzeMusic

è una piattaforma multimediale interamente dedicata alla musica. Fondata come startup innovativa, nasce nel 2017 dall’idea di sviluppare una realtà digitale in cui gli utenti stessi potessero indicare i migliori artisti in circolazione, compararli tra di loro in modo da essere sempre aggiornati sulle novità musicali e ricevere suggerimenti su nuovi artisti da scoprire in base ai propri gusti e preferenze. Nel 2018 OlzeMusic diventa una vera e propria società e, grazie a una campagna di crowdfunding che ha raggiunto e superato il suo obiettivo nel giro di poche ore, fa il suo ingresso nel mondo digitale, con il supporto di Coriweb. Nel 2019 OlzeMusic organizza le prime due edizioni di Urban Fighters, contest per artisti emergenti con in palio premi finalizzati a scopi artistici. Il contest cattura l’attenzione di Sony Music Italy, che decide di diventare partner del progetto nel dicembre dello stesso anno a partire dalla seconda edizione dell’Urban Fighters: i 20 artisti vincitori, giudicati da 8 producer nazionali, hanno così la possibilità di inserire il loro brano inedito nella compilation Sony “Urban Fighters”, che nell’edizione 2021 ha raggiunto 500.000 stream, numeri molto importanti per artisti emergenti e due artisti avranno la possibilità di pubblicare altri loro inediti con l’etichetta. Oggi OlzeMusic è pronta a
diventare una solida realtà multimediale all’interno del panorama musicale italiano con una grandissima novità: è infatti online OlzeMusic TV, che distribuirà i suoi contenuti anche grazie al Fluid Content di Sky, una piattaforma che consente di guardare contenuti esclusivi che raccontano l’industria musicale: documentari su artisti italiani, serie tv sulla figura del produttore musicale in Italia, making of di album e video musicali e molto altro ancora.

www.olzemusic.com
www.Olzemusic.com/olzetv
https://www.instagram.com/olzemusic/
https://www.facebook.com/OlzeMusic
https://twitter.com/olzemusic

CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.