Luca Diddi, un uomo dalle mille risorse

Luca Diddi, un uomo dalle mille risorse

Il Calcio è stato- indubbiamente- per lui il vero motore della sua vita che- a sua detta- “ gli ha permesso di evadere dalla realtà e trovare il suo posto nel mondo”. E lui, è stato abile ma anche molto coraggioso, a far diventare quella passione, certamente molto forte, la sua professione. Allenatore professionista Uefa, il toscano Luca Diddi ha anche dato vita a livello manageriale al progetto Calciatori Ignoranti che lui stesso definisce così:” Un gigante multi-settore dalle fondamenta compatte.


Contenuti di livello, dirette seguitissime con calciatori e personaggi influenti del mondo dello sport, cura dei dettagli, una linea creativa precisa, una colonna portante formata da un team esperto ed una caratterizzazione societaria e commerciale stratificata”. Ne è orgoglioso e ne ha tutte le ragioni visto che il suo progetto sta andando a gonfie vele! E ora, dopo aver debuttato anni fa anche nel mondo della scrittura con “Il Calcio che vorrei”, “3-4-3: l’Evoluzione del carattere verticale” e aver fondato in pieno lockdown l’agenzia di comunicazione e marketing We Rise, si è buttato a capofitto in un nuovo progetto che riguarda la Tv. Difatti la televisione toscana RTV38 lo ha scelto come volto ufficiale del nascente We Social, che altro non è che un programma dedicato allo sport. Dopo essere stato presentato ufficialmente il 14 aprile e aver potuto contare sulla messa in onda della puntata zero il 5 maggio, prenderà posto in palinsesto a partire dal mese di settembre per poi proseguire fino a giugno. Tanti ospiti e interviste in diretta, con un bello sguardo anche sul mondo digitale e sui Social che sono entrati sempre più nelle nostre vite.

di Laura Gorini

CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.