Filippo Melloni l’influencer che preferisce studiare piuttosto che postare

Filippo Melloni
l’influencer che preferisce studiare
piuttosto che postare
Studente di medicina (la sua missione), sportivo (la sua passione) e influencer  è stato il primo padre natura italiano della storia diCiao Darwin
Alto 1.83, occhi verdi, lunghi capelli castani, fisico statuario, Filippo Melloni è nato il 15 settembre 1995 a Cento (FE) sotto il segno della Vergine e sta frequentando a Bologna il 5° anno della facoltà di Medicina, è in corso con gli esami e ha la media del 29,2: dopo la laurea aspira a specializzarsi in Dermatologia.
Ama tutti gli sport, calcio a parte, ed è istruttore di Calisthenics.
Nell’estate del 2016, quasi per gioco, apre il suo profilo Instagram che ben presto comincia a contare numerosi followers, arrivando attualmente ad oltre 250 mila persone che apprezzano la sua autenticità e che sono destinate ad aumentare.
Nonostante in questo momento Instagram e la sua presenza sui social rappresentino una fetta importante della sua vita, la medicina rimane il suo interesse primario. 
Tra le sue passioni, oltre allo sport, i film, che collezione in blu-ray, e iprofumi, in particolare quelli francesi e inglesi, c’è la passione per il mondo della moda.
In tanti lo considerano già il medico più bello dei social: il sito messicano diGlamour lo ha inserito fra i 10 dottori più hot di Instagram(https://www.glamour.mx/tu-vida/descubre/articulos/doctores-hot-en-instagram/10420). E c’è anche chi ne parla come il medico più bello d’Italia: il sito howtodofor. com ha organizzato un sondaggio fra gli utenti della pagina Facebook chiedendo chi fosse il più bello tra Filippo Melloni e Giovanni Angiolini (ve lo ricordate al Grande Fratello 2015?) e Filippo ne è uscito vincitore (https://howtodofor.com/il-medico-piu-bello-ditalia-e-sfida-tra-lo-due-ecco-chi-sono-e-chi-ha-vinto/)
Filippo ha partecipato venerdì 17 maggio alla nona puntata della trasmissione di Paolo Bonolis Ciao Darwin, interpretando padre natura e attirando l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori. Dopo 8 stagioni nessun italiano aveva ancora vestito i panni di padre natura: ci voleva un fascino un po’ selvaggio come quello di Filippo per cambiare questo trend!
«Partecipare a una trasmissione che ho sempre guardato da casa e di cui mai avrei pensato di fare parte è stato molto divertente», racconta Filippo. «È stato interessante osservare cosa si cela dietro a una trasmissione  televisiva (trucco, staff, telecamere, montaggio, etc) ma soprattutto conoscere il lato umano dei protagonisti, da Bonolis e Laurenti fino a tutti i partecipanti. Mi ricorderò per sempre l’emozione che ho provato quando in studio hanno attaccato la musica, sono salito sulla piattaforma, il pubblico è esploso in un applauso e poi sono sceso dalle ‘fatidiche’ scale di Ciao Darwin».
La partecipazione a Ciao Darwin come padre natura ha, ovviamente, aumentato notevolmente la notorietà di Filippo: «adesso ovunque vado le persone mi riconoscono, – racconta – vogliono foto insieme a me, mi fermano anche solo per parlare qualche minuto. Io sono un ragazzo alla mano, uno studente di medicina, non mi sarei mai aspettato tutto questo; non mi sarei neppure mai immaginato che Mediaset mi contattasse. È tutto fantastico e inaspettato». 
Filippo dal 2018 è seguito dell’agenzia bolognese Joydis (www.joydis.it)
– Instagram
– Approfondimenti
CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.