UN LUOGO CHE SA DI PASSATO DOVE SI PARLA DI FUTURO

UN LUOGO CHE SA DI PASSATO DOVE SI PARLA DI FUTURO

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “ARGOMENTARE CON I FATTI – APPUNTI DI SCIENZA DEL SAPERE POLITICO ED ELOGIO DELL’OGGETTIVITÀ, NELL’ERA DEL DISASTRO CLIMATICO” DEL DOTT. DOMENICO CERAVOLO 


Domenica 29 maggio ’22 la meravigliosa cornice della Colombara di Valsanzibio ha ospitato la presentazione del libro “Argomentare con i fatti” nato dalla penna del Dott. Domenico Ceravolo,scienziato, laureato in biologia e con un passato da politico. 

Al tavolo dei relatori, oltre a Ceravolo, il Direttore del Master in Neuropsicologia Clinica dell’Università di Padova Konstantinos Priftis, il Direttore responsabile di Ambiente – Risorse – Salute del Centro Studi “L’uomo e l’ambiente” di Padova Franco Spelzini e Fabio Sella, Vicepresidente del Lions Club di Montegrotto Terme – Via Annia che ha compartecipato alla realizzazione dell’evento, patrocinato dal comune di Galzignano Terme (PD). 


Negli ultimi anni il tema della tutela ambientale e del disastro climatico è sempre più sulla bocca di tutti, ma spesso non si capisce quanto parlarne sia una moda o un’esigenza profonda. 

Ceravolo e gli altri relatori sono stati bravissimi a illustrare ai presenti molte dinamiche e implicazioni a cui spesso non si pensa o che non conosciamo. Ecco gli spunti di riflessione più interessanti:

  • Lo sapevate che l’evoluzione è irreversibile? Quando un danno è fatto si può cercare una soluzione per limitarne gli effetti, ma non si può tornare indietro. Ecco perché la prevenzione è importante.
  • Lo sapevate che nelle nostre Alpi il 70% dei ghiacci si è sciolto? E nemmeno ce ne siamo resi conto.
  • Lo sapevate che nei ghiacciai ci sono batteri e bacilli che giacciono ibernati da migliaia e migliaia di anni e di cui noi non abbiamo alcuna conoscenza? Ma quei ghiacciai si stanno sciogliendo… 
  • Lo sapevate che le isole di plastica che galleggiano negli oceani si stanno sbriciolando diventando così un enorme pericolo? 
  • Lo sapevate che più aumentano i gas serra più aumenta la gravità degli eventi climatici estremi? 

Di fronte a notizie del genere sembra difficile essere ottimisti. Eppure Domenico Ceravolo, con i suoi 94 anni portati splendidamente, ci ha fatto capire che la soluzione c’è e ci ha ricordato che il mondo è nostro. Ma è urgente prendere consapevolezza che il momento è oggi, non domani, e che è ora di iniziare a ragionare in termini planetari. In “parole povere”, ciò che riguarda casa mia riguarda anche casa degli altri, ciò che interessa la mia area del pianeta ha degli effetti anche all’altro capo del mondo. Ed è ora di rendere la scienza più politica e la politica più scientifica, per permettere ai governanti di fermare il disastro ambientale. 

Signori, auguro a chiunque stia leggendo questo articolo di portare avanti le proprie battaglie con la fermezza e la solidità di argomentazioni di quest’uomo che invita ognuno di noi a impegnarsi per uscire dalla situazione in cui ci troviamo. 

LA LOCATION DELL’EVENTO: LA COLOMBARA DI VALSANZIBIO 

“Non sono solo le persone ad avere una propria dignità, ma anche i luoghi, gli oggetti e le costruzioni antiche”

Carlo Rocchi

L’antica Colombara di Valsanzibio è un angolo di pace immerso nella cornice dei Colli Euganei in provincia di Padova. Di origine medioevale, la corte in cui sorge apparteneva al vecchio priorato ed era utilizzata come luogo per la raccolta delle decime, poi nel corso dei secoli fu adibita a deposito attrezzi. Quando Carlo Rocchi – l’attuale proprietario – la scoprì e se ne innamorò, l’intero sito si trovava in uno stato di degrado. Dopo più di 10 anni di lavori, Carlo è riuscito a restaurare questo gioiello di storia restituendogli lo splendore che merita. Oggi la struttura, composta dalla vecchia torre colombaia, una sala e una barchessa, è a disposizione di associazioni ed eventi.  

Guarda la gallery fotografica

by Chiara Musino


In collaborazione con:
ITALY MEDIA 1
Italy media 1 crea strumenti efficaci per il tuo successo.
Se cerchi la svolta per comunicare e attirare nuovi clienti hai bisogno di Italy Media 1.
Strategy Communication, Video Production, Graphic Design, Content Creator

CONDIVIDI ;)

2 pensieri su “UN LUOGO CHE SA DI PASSATO DOVE SI PARLA DI FUTURO

  1. I migliori complimenti per il capolavoro di ristrutturazione e per la lotta per la tutela dell’ambiente e del mondo.Peccato però che sono poche le persone con un grande cuore come voi che pensano al futuro del mondo e dell’ambiente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.