Microchip emozionale con i Subsonica

Venerdi 16 aprile, la band torinese dei Subsonica ha fatto tappa al Demodè Club di Modugno con il suo “Microchip Temporale Club Tour”.
Inizialmente il tour è stato concepito per l’uscita nel 2019, dell’omonimo album e per festeggiare il ventennale del disco “Microchip Emozionale” secondo album in studio del gruppo, ma lo stop forzato causa pandemia ha bloccato prima e limitato poi le presenze ai concerti posticipando più volte il calendario.
“Microchip temporale” è un album ben riuscito, impreziosito dalla collaborazione di artisti colleghi come Cosmo, Elisa, Willie Peyote, Coez, Miss Keta, Motta e tanti altri, ed è la rivisitazione del disco “Microchip Emozionale” pubblicato nel 1999, che consacrò i Subsonica tra le realtà musicali più originali e innovative del panorama musicale italiano. Ancora oggi a 23 anni di distanza, sembra come se per i cinque ragazzi di Torino il tempo non è mai passato.


La serata al Demodè è un grande successo, il Club è gremito in ogni ordine di posto con i fan che scalpitano per vivere la musica live finalmente a contatto diretto con i loro beniamini.
Il concerto comincia sulle note di “Ali scure” canzone contro ogni guerra, in ricordo di quanto si sta vivendo in Ucraina. Già dalle prime note si intuisce che sarà una serata ad alto impatto musicale ed emotivo.


L’energia che la band porta sul palco è incredibile. Boosta, Ninja, Max e Vicio, trasmettono una carica enorme di adrenalina e forti emozioni. Samuel, è carico, interagisce spesso con i presenti, canta, balla e salta senza fermarsi un attimo, la sua vitalità è coinvolgente.
Il pubblico in delirio scatenato, salta, balla, si diverte. Si respira aria di libertà e di partecipazione collettiva a quell’universo emozionale che lega da sempre la band ai suoi fan.
Ospite fisso del tour il rapper torinese Ensi, del gruppo musicale OneMic, legato ai Subsonica da un rapporto di amicizia e di collaborazione artistica. Ensi e Samuel duettano su “Il cielo su Torino”, “Numero uno” e sulla cover “Aspettando il sole”, di Neffa, coinvolgendo il pubblico in un tripudio di cori e braccia alzate.


Le due ore di concerto scorrono veloci. In scaletta le canzoni piu amate della band pubblicate nel corso degli anni, come “Il Diluvio”, “Incantevole”, “Veleno” e brani dell’album Microchip Emozionale, come “Liberi Tutti”, “Aurora Sogna”, “Discoteca Labirinto”, “Il Cielo su Torino” e altre. riproposte con nuovi arrangiamenti e sperimentazioni musicali.
Non mancano le dediche speciali a due amici da poco scomparsi, che emozionano i presenti. A Claudio Coccoluto con il brano “Il mio dj” e a Pasquale Modica storico fotografo del gruppo con il brano “Strade”.

Subsonica – “Microchip Temporale Club Tour” – Bari 16 aprile 2022 – Demodè Club

Il live si chiude con “Tutti i miei sbagli” nel tripudio generale con i fan che cantano, saltano e alzano le mani al cielo felici di quanto vissuto durante tutto il concerto.

Il live al Demodè Club ha confermato ancora una volta tutta la forza e il successo dei Subsonica, da oltre vent’anni tra le più amate e apprezzate realtà del panorama musicale italiano.

Il tour continua!

Testo e foto di Mimmo Lamacchia, courtesy by A.N.L.

CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.