MAURO CORONA E BIANCA BERLINGUER

SI RIABBRACCIANO A SORSI D’AUTORE 2021

mauro corona bianca berlinguer ph. remirr

Per Sorsi d’autore 2021 il 2 luglio alle 19.30 in Villa Cordellina a Montecchio Maggiore (Vicenza)si è svolto l’incontro con Bianca Berlinguer, giornalista di RAI 3 e conduttrice di Carta Bianca, e Mauro Corona, scrittore, alpinista e scultore che rispettivamente hanno presentatoStoria di Marcella che fu Marcello (La nave di Teseo 2019) e L’ultimo sorso. Vita di Celio (Mondadori 2020). Moderatore Luca Telese, giornalista La7. Con degustazioni vini Cantina Falezze di Luca Anselmi.

mauro corona bianca berlinguer ph. remirr


Protagonisti dell’incontro organizzato da Fondazione Aida in collaborazione con la Regione del Veneto i profili di due personaggi con esistenze molto diverse, Marcella e Celio, uniti agli autori, Bianca Berlinguer e Mauro Corona, da una profonda amicizia.

In Storia di Marcella che fu Marcello Berlinguer traccia la vita di Marcella Di Folco, all’anagrafe Marcello, conosciuta durante un servizio a Venezia per il Gay Pride. Una vita iniziata in un quartiere di Roma nel 1943 che prosegue in una lunga ricerca che la porterà a diventare pienamente donna nel 1980. E’ il racconto dunque in prima persona di una vita appassionata e difficile – piena di fatiche e scoperte, di sofferenze e conquiste –, una lunga e generosa ricerca della felicità. Una confessione affidata a Bianca Berlinguer che l’ha fedelmente riportata, come solo sa fare un’amica.

In L’ultimo sorso. Vita di Celio Mauro Corona si riscopre bambino, mettendo nero su bianco le parole dell’anziano amico e compagno di bevute, alla ricerca delle radici di un male di vivere sempre scacciato e mai sopito. Una scrittura aspra, nervosa e autentica al pari del protagonista di questo romanzo, dietro le cui vicissitudini si legge in controluce l’autobiografia dell’autore, vero alter ego di Celio e solo testimone di un’esistenza che si fa simbolo di una terra sospesa nel tempo, in cui la solitudine sembra l’unico rimedio al contagio della miseria e del dolore. Come il vecchio accendino a benzina, ereditato dal maestro, l’allievo tiene viva la fiamma del ricordo e fa luce sul potere dell’amicizia, rara e inafferrabile ma capace di farsi salvifica nell’ostilità e nell’indifferenza del mondo.

mauro corona bianca berlinguer ph. remirr

Bianca Berlinguer e Mauro Corona si sono ritrovati davanti a un buon bicchiere di vino a SORSI D’AUTORE 2021 tra risate battute e frecciatine.

Che pace sia fatta? Lo scopriremo a Settembre…

mauro corona bianca berlinguer ph. remirr
mauro corona bianca berlinguer ph. remirr
mauro corona ph. remirr
bianca berlinguer ph. remirr
mauro corona bianca berlinguer luca telese ph. remirr
villa cordellina ph. remirr
sorsi d’autore 2021 ph. remirr

Sponsor della serata:

la degustazione guidata di vini Cantina Falezze di Luca Anselmi a cura di Ais Veneto.  Inoltre, assaggi di: formaggi del Consorzio per la tutela del Formaggio Asiago, Salumi Eustacchio, prodotti Bassini 1963, pasta Dalla Costa Alimentare.

L’evento è organizzato con il patrocinio de Il Gazzettino, la Provincia Vicenza Rete Eventi, il Comune di Montecchio Maggiore, con il sostegno di Consorzio per la tutela del Formaggio Asiago, Bassini 1963, partner tecnici: Galileo Ristorazione, Green Gate Packaging.

https://www.fondazioneaida.it

CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.