Intervista alla scrittrice romana Silvia Brindisi, autrice dello splendido romanzo ” Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore”.

E’ una donna spirituale ( a modo suo), dolce e romantica la scrittrice romana Silvia Brindisi, autrice dello splendido romanzo ” Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore”.
Gli occhi si dice che sono lo specchio dell’anima…Come descriveresti i tuoi?
I miei occhi sono verdi , comunicativi e pieni di emozioni. 
E la tua anima?
La mia anima fa parte di me  ed è dolce ma anche ribelle e piena di gioie e dubbi.
Ti ritieni una donna spirituale?
Mi ritengo spirituale a modo mio , ovvero senza andare per forza in chiesa. 
E religiosa?
Sono religiosa ma non praticante.
Secondo te quanto conta nella vita credere in qualcuno e in qualcosa?
Per me è molto importante nella vita credere in qualcosa di bello e significativo per potersi realizzare senza fretta. Inoltre è molto bello credere in qualcuno che crede in te con  il quale condividere momenti ed emozioni,  come gli amici e le amiche sanno fare.
E credere in se stessi, quanto conta?

Credere in se stessi è fondamentale,  non bisogna mai smetterlo di farlo anche quando capitano i momenti difficili. Altrimenti si corre il rischio di perdersi .
CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.