INTERIOR DESIGN 2021

I COLORI CHE CI FANNO STARE BENE

by Chiara Musino

Non ricordo un altro periodo storico in cui abitare in una casa che ci fa sentire bene sia stato così importante come oggi. La nostra vita ha bisogno di evasione, relax, intimità e comfort, e abbiamo tanta tanta voglia di contatto con la natura. Quando gli spazi domestici diventano il “contenitore” di quasi tutti i nostri momenti, si meritano ancora più attenzione del solito perché ciò che l’ambiente che ci circonda trasmette può condizionare anche il nostro stato d’animo. La prima cosa da prendere in considerazione, quindi, sono i colori: il 2021 per quanto riguarda l’interior design vedrà la predominanza di alcune tinte e palette studiate per comunicare serenità, calma e relax, ma anche allegria ed energia. Ecco qualche consiglio.

Secondo Pantone, Ultimate Grey & Illuminating è il re dell’anno: un accostamento vibrante, capace di esprimere solidità e vivacità, composto da un raffinato e riposante grigio abbinato a un energico giallo luminoso. È proprio il grigio, in realtà, il grande protagonista, che diventa lo sfondo più elegante su cui innestare colori più accesi come il rosa, il blu, il senape e il verde oliva, oltre, ovviamente, al giallo oro. Anche il blue navy è un’ottima soluzione per creare spazi eleganti e contemporanei.

Fra le palette consigliate, la prima è composta da colori quali beige, grigio, tortora, moca, cammello, crema e avorio, tutte nuance che diffondono relax e tranquillità, a cui sarà interessante abbinare un aspetto “tattile” tramite morbidi tessuti e l’impiego del legno con venature a vista. 

Un’alternativa per chi vuole una casa più glam che esprima allegria e voglia di osare, è quella di utilizzare tinte più accese ma sempre in modo bilanciato, con una combinazione di colori caldi come il corallo e il ruggine affiancati al blu e a tocchi di rosa.

Se ci piace la sensazione di calma e benessere che richiama la terra, possiamo giocare sui marroni, il terracotta e sulle sfumature di verde che, se abbinati alla calda sensazione che dà il legno con le sue venature, creeranno un ambiente che riprende i colori della vegetazione.

Un tocco in più può essere dato dall’utilizzo della carta da parati, applicata magari su una sola parete, con fantasie che ripropongono le forme della natura o con stampe geometriche.

CONDIVIDI ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.